scosse elettriche

Le scosse elettriche

Le scosse elettriche, che spesso proviamo in ambito lavorativo, succedono soprattutto con macchine automatiche per la lavorazione di materiali isolanti ad alta velocità, in particolare nel settore del packaging, lavorazione dei tessuti, farmaceutico, materie plastiche, stampa.

Si tratta di un rischio legato alla sicurezza degli operatori, poiché chi riceve la scossa può avere una reazione involontaria che può portare a un gesto avventato, fonte di incidenti.

Nei casi più gravi la scossa può provocare incendio o esplosione; sebbene sia un rischio minore rispetto a tanti altri non bisogna sottovalutare questo problema che può essere comunque risolto: occorre mantenere sempre i macchinari in buono stato di manutenzione poiché le scosse possono essere dovute a guasti o difetti ma se esse continuano è possibile ridurre le cariche elettrostatiche mediante barre antistatiche anche dette barre ionizzanti da installare sul macchinario.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *